mercoledì 17 Luglio 2024
/ 18:00

Dolcenera

Piano Recital “Anima Mundi”
Cingoli
MC
Domus S. Bonfilio
prati-colorata
CONCERTO SUI PRATI
concerto-accessibile-colorata
CONCERTO ACCESSIBILE

Condividi sui Social:

Programma

Il Piano Recital di Dolcenera è una combinazione sapiente di parola, gestualità, musica, vocalità e suono, che riporta alle funzioni primordiali del teatro, cercando, allo stesso tempo, sia di soddisfare l’aspirazione umana a rendere tangibile la relazione con le “divinità”, che di intrattenere il pubblico per definire sarcasticamente i rapporti sociali e la realtà attuale.

Attraverso la rappresentazione laicamente filosofica dei cinque elementi costituenti la Vita (Terra, Acqua, Fuoco, Aria, Etere), la cantautrice descrive l’essenza dell’Anima Mundi per avere il pretesto con il testo delle canzoni, con la musica, i monologhi, la luce, i racconti, di creare la giusta tensione emotiva per il coinvolgimento dello spettatore in un’analisi sull’essenza della natura umana, affrontando tematiche di forte impatto sociale e culturale dell’epoca moderna.

Il Piano Recital di Dolcenera apre finestre sul mondo, sia il mondo interiore dell’essere umano che affronta quotidianamente mille domande, troppo spesso in solitudine, sia il mondo che lo circonda, scorporando, nei cinque elementi costituenti, non solo il suo spettacolo ma anche qualsiasi tema affrontato. 

Il racconto mistico degli elementi costituenti la vita, la canzone d’autore, l’approccio al dialogo con lo spettatore, lo sguardo in controluce proprio della filosofia, conducono il pubblico alla partecipazione, alla visione delle cose e delle persone mediante l’individuazione, nella loro natura, dell’elemento costituente predominante o della combinazione di elementi costituenti. 

Con l’associazione ad ogni singolo elemento costituente di una serie di canzoni della cantautrice, ma anche di altri grandi cantautori italiani e stranieri, è il pubblico a scegliere la scaletta musicale e il percorso del racconto per svelare l’Anima Mundi (titolo dell’ultimo album di Dolcenera), il principio unificante da cui prendono forma i singoli organismi, i quali, pur articolandosi e differenziandosi ognuno secondo le proprie specificità individuali, risultano tuttavia legati tra loro da una tale comune Anima universale.

Alla luce dell’Anima Mundi, lo spettatore vive, da un’altra prospettiva, grandi temi sociali come la guerra, la tutela dell’ambiente, la solidarietà, i flussi migratori, e i diritti civili, ma anche temi ludici sui vezzi della comunicazione e le mode della contradditoria epoca che viviamo.

Con il pianoforte di Dolcenera al centro della scena, il loopper per riprodurre suoni registrati sul momento, il suono dell’organo hammond e del rhodes, i chiari- scuri del suo canto, la capacità di improvvisazione vocale, il tocco rock blues della voce, la sensibilità nel sottolineare le emozioni, c’è un disegno di luci che riproduce l’atmosfera di ogni singolo elemento costituente la Vita, abbinando i colori terapeutici il cui simbolismo si definisce in base alla naturale frequenza che ogni cosa ha nell’universo e in relazione alla luce che la penetra e ai sensi che la percepiscono.

DOLCENERA PIANO RECITAL “Anima Mundi” 

CRISTO DELLE MARCHE – Loc. Avenale Comune di Cingoli (MC) ore 18:00

 

Cingoli, uno dei borghi più belli d’Italia, è situata nella sommità del Monte Circe, e proprio per questa posizione strategica è soprannominata il “Balcone delle Marche”. Dalle sue mura medioevali è possibile avere una vista su tutto il territorio limitrofo, e all’orizzonte osservare il mar Adriatico e il Monte Conero. Interessante la visita al Lago di Cingoli, noto anche come lago di Castriccioni, che venne creato da una diga sul fiume Musone negli anni ottanta, e rappresenta il più grande bacino artificiale delle Marche. Gli argini del lago sono ricchi di fauna acquatica e uccelli migratori.

 

➡️ PERCORSO  dal parcheggio all’area concerto

 

RisorgiMarche ci accompagna nuovamente in uno dei luoghi più belli di Cingoli: Il  “Cristo delle Marche” dove si potrà osservare la maggior parte del territorio marchigiano, simbolicamente abbracciati dalla statua di un Cristo senza croce, che domina e benedice un panorama straordinario, ampio e suggestivo, dal mare ai monti. Si arriva al luogo del concerto, in località Avenale vicino alla Domus Bonfili, dopo aver lasciato l’auto al parcheggio predisposto per l’occasione vicino al maneggio Equiturist, seguendo un facile percorso di 1 km di carrareccia leggermente in discesa. 

 

DATI PERCORSO IN ANDATA:

 

DISTANZA: 1,0 km

DISLIVELLO positivo: 1 mt

DISLIVELLO negativo: – 78 mt

QUOTA max: 670 mt

QUOTA min: 592 mt

TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: 15 min

 

DIFFICOLTA’: T (Itinerario su carrareccia segnalato RisorgiMarche)

 

NOTE DI ATTENZIONE: non ci sono fonti d’acqua lungo il percorso, ma in prossimità dell’area concerto sono presenti dei punti ristoro.  Adatto all’uso di passeggini solo se adeguati per affrontare carrarecce (strade non asfaltate).

Domus S. Bonfilio