sabato 6 Luglio 2024
/ 18:00

Dardust + Sunset String Quintet

Ussita
MC
Monte Torrone
prati-colorata
CONCERTO SUI PRATI
concerto-accessibile-colorata
CONCERTO ACCESSIBILE

Condividi sui Social:

Dardust
Programma

Dardust, è Dario Faini, pianista italiano tra i più ascoltati al mondo della nuova generazione. Autore e produttore d’eccezione, ha firmato numerosi grandi successi italiani vantando un palmarés di oltre 90 dischi di platino. 

L’artista ha pubblicato una trilogia di dischi: 7 pubblicato nel 2015, Birth del 2016 e S.A.D Storm and Drugs del gennaio del 2020.

Dal 2019 ha firmato produzioni di grande successo, collaborando in più occasioni con artisti quali Mahmood, Elodie, Irama, Lazza e Angelina Mango anche durante varie edizioni del Festival di Sanremo. 

Nel 2020 Sturm I – Fear, dal disco S.A.D Storm and Drugs è stato scelto dal colosso informatico Apple Inc. all’interno del keynote annuale per il lancio di presentazione dei nuovi prodotti, trasmesso in streaming dallo Steve Jobs Theater di Cupertino, California.

Nel 2021 ha collaborato con artisti internazionali quali Benny Benassi e Sophie and The Giants che lo hanno accompagnato sul palco del Pala Olimpico di Torino in occasione della sua performance alla 66°edizione dell’Eurovision Song Contest

A inizio 2022 ha firmato la colonna sonora della “flag handover“, il passaggio della bandiera olimpica tra Pechino 2022 e le prossime Olimpiadi invernali in Italia Milano-Cortina 2026 con i due brani Forget To Be e Inno (Prologo). 

Nell’estate dello stesso anno, Dardust è stato Maestro Concertatore della speciale 25esima edizione Notte della Taranta di Melpignano in Puglia.

E’ stato anche uno degli artisti chiamati ad esibirsi per rappresentare Roma nella sua candidatura ad Expo 2030 con “Humanlands – Eternal Evolution”. 

A fine 2022 ha pubblicato Duality, il suo ultimo lavoro discografico sul mercato internazionale per Sony Masterworks e Artist First, un album doppio in cui separa le sue due anime o emisferi cerebrali, piano solo ed elettronica, cui ha seguito nella primavera 2023 il Duality Tour nei teatri italiani e club europei: uno show in due atti in cui ha messo in scena l’anima intima e minimalista del piano solo alternata alle atmosfere da rave del set elettronico portato in oltre venti date per la leg estiva. A settembre 2023 la release del nuovo singolo Outside è stata l’occasione per annunciare il ritorno nei teatri con Duality + Guests cominciato a fine novembre: una versione perfezionata dell’ultima tournée che lo ha visto protagonista di cinque concerti-evento insieme ad artisti e ospiti speciali tra cui Saturnino, Elodie, Franco126, Elisa e Samuele Bersani.

Dopo il successo della tourneè An intimate night, con Elisa, Dardust l’ha nuovamente affiancata durante i concerti evento del 2023 all’Arena di Verona in estate e al Forum di Assago in inverno (An Intimate Christmas), da cui è nato il progetto Intimate – Recordings at Abbey Road della cantautrice friulana interamente registrato in diretta dagli Abbey Studios di Londra, preceduto dal singolo Quando Nevica con la musica di Dardust presente anche nel suggestivo videoclip girato in bianco e nero.

Ha composto inoltre la colonna sonora di Cover Story il film evento realizzato per i 20 anni di Vanity Fair presentato al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano in occasione della kermesse Vanity Fair Stories 2023 e uscito in sala a inizio 2024. Attualmente sta realizzando la colonna sonora del lungometraggio di Mauro Mancini Mani Nude.

Nel 2024 a Bologna è stato anche premiato come miglior producer/talent scout nell’ambito della manifestazione CIAO – Rassegna Lucio Dalla, per le forme innovative di musica e creatività.

DARDUST + SUNSET STRING QUINTET

Monte Torrone USSITA (MC) ore 18:00

 

➡️ PERCORSO dal parcheggio all’area concerto

 

RisorgiMarche 2024 inizia, con il suo primo concerto, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a Frontignano, frazione del Comune di Ussita. I parcheggi, non lontani dall’area concerto, saranno segnalati e diffusi lungo le strade, da via Monte Bove fino all’Hotel Felycita, e via Ginepro in prossimità degli impianti sciistici le Saliere. Il tragitto a piedi è di facile percorrenza, e la distanza varia a seconda del punto dove si parcheggia per giungere all’area concerto, che sarà sui prati sottostanti al  Monte Torrone. Il cammino è in parte su strada asfaltata, intorno all’abitato di Frontignano, mentre l’ultimo km è una carrareccia che attraversa un prato con lieve pendio. 

 

DATI PERCORSO 

 

DISTANZA: circa 2,80 km

DISLIVELLO positivo: +30 mt

DISLIVELLO negativo: – 123 mt

QUOTA max: 1327 mt

QUOTA min: 1205 mt

TEMPO MEDIO DI PERCORRENZA: max 45 min

DIFFICOLTA’: equiparabile a E (Escursionistico – itinerario su sterrata forestale con fondo incoerente tutto segnato RisorgiMarche).

 

NOTE DI ATTENZIONE:  Sono presenti due fonti d’acqua, una vicino alla struttura Hotel Felycita e l’altra vicino all’area ristoro alla Madonella di Frontignano, dove saranno disponibili anche degli stand ristoro con prodotti alimentari.  L’itinerario non è adatto al trasporto di passeggini. Vi ricordiamo di seguire i consigli riportati nel sito di RisorgiMarche per quanto riguarda l’abbigliamento adeguato, scarpe da trekking, acqua e quant’altro necessario.

 

Monte Torrone