domenica 21 Maggio 2023
/ 11:30

Alfredo Laviano

SoundsignS
Ripe San Ginesio
MC
Pinacoteca Comunale
cuore-riverberi-small
RIVERBERI
lock-colorata
BIGLIETTI ESAURITI

Condividi sui Social:

Programma

Tutti i partecipanti alle attività nel borgo sono invitati a portare un libro (nuovo o in buono stato) da donare al Centro Culturale “E. Pasquali” per la realizzazione della Biblioteca. I libri potranno essere consegnati a partire dalle ore 9:30 presso la Pinacoteca Comunale in via Dante Alighieri, 2. 

09:00

  • Escursione guidata in e-bike nel territorio di Ripe San Ginesio.

Ritrovo in Piazza Vittorio Emanuele II. Possibilità di affitto e-bike. Info: 347-7915440

 

10:00 – 18:00

  • Mostra della Scuola di Pittura “Laboratorio dell’Arte” del maestro Roberto Di Dionisio – Vie del Centro Storico

A cura dell’Associazione Culturale “LiberaMente Ripe”

 

10:00 – 11:00

  • Visita guidata al borgo

Ritrovo davanti alla Pinacoteca Comunale – Via Dante Alighieri, 2

Prenotazione gratuita su Eventbrite  CLICCA QUI

 

11:30 – 12:30

  • Performance pittorico-musicale di Alfredo Laviano “Soundsigns” Pinacoteca Comunale – Via Dante Alighieri, 2

Musicista, cuoco e pittore, Laviano rappresenta un vero e proprio condensato di diverse arti che riesce a stimolare e sollecitare tutti i sensi. Il suo ultimo progetto “SoundSigns” è una performance di improvvisazione dove il gesto pittorico diventa suono: sotto gli occhi e le orecchie degli spettatori Laviano trasforma la tela bianca in strumento musicale mentre prendono vita originali opere pittoriche. Alcune sue opere sono state utilizzate per copertine di libri, CD ed etichette di vini.

Ingresso € 5,00. Incasso devoluto all’Associazione Culturale “LiberaMente Ripe”

Biglietti acquistabili on line e nei punti vendita Ciaotickets

https://www.ciaotickets.com/biglietti/alfredo-laviano-soundsigns-ripe-san-ginesio

 

10:00 – 13:00 e 14.00 – 18.00    Apertura Botteghe artigiane

  • Laboratorio “Terre d’Arte”- Ceramica artistica

 

14:00  

  • Incontro con la ceramista Claudia Zamboni “Terre d’Arte” e piccola esperienza di manipolazione creativa

Prenotazione gratuita su Eventbrite  CLICCA QUI

 

15:00  

  • Incontro con l’orafa Samuela Salvucci Creativa di Gioie e piccola prova pratica

Prenotazione gratuita  su Eventbrite  CLICCA QUI

 

16:00

  • Tra materia e spirito riscoprendo se stessi – Centro Culturale E. Pasquali

Presentazione dei libri Il risveglio dell’anima, L’invisibile e la natura umana e della filosofia di vita dell’artista Fredericha Taccari.

A cura dell’Associazione Culturale “LiberaMente Ripe” – Ingresso libero

 

17:00 – 19:00

  • Visitabile la Pinacoteca Comunale – Via Dante Alighieri, 2

La Pinacoteca conserva una raccolta significativa di opere, di cui molte inedite, di grandi artisti del Novecento, tra i quali Tullio Crali, Enrico Prampolini, Wladimiro Tulli, Umberto Peschi, Renato di Bosso, Lamberto Massetani.

Sempre visitabile

Impianto originario intatto e suggestivo, si articola su tre vie principali ed è racchiuso da una possente cinta muraria, che si apre su scorci paesaggistici

Le sculture, installate in esterno in posizioni altamente paesaggistiche, sono opere di Umberto Peschi, Wladimiro Tulli, Loreno Sguanci, Silvio Craia ed altri importanti artisti contemporanei

Conserva al suo interno una “Madonna con bambino” di Umberto Peschi ed affreschi di Lamberto Massetani

 

Ristorazione & Accoglienza

Teoprojectsport – Noleggio Bike & Biketour – Strada Statale Passo Ripe S. Ginesio

Musicista, cuoco e pittore, Laviano rappresenta un vero e proprio condensato di diverse arti che riesce a stimolare e sollecitare tutti i sensi. Cresciuto in un ambiente frequentato da artisti, inizia da piccolo a studiare musica sotto la guida del nonno paterno, Maestro di clarinetto. Parallelamente alla passione per la musica manifesta un forte interesse per la natura e le arti figurative: frequenta l’Istituto d’Arte, dove incontra il Maestro Giuseppe Pende che svolgerà un ruolo fondamentale nella sua vita, spronandolo dal punto di vista artistico e non solo.

Sul versante musicale, dopo un approccio agli strumenti tradizionali, trova la sua dimensione con gli strumenti a percussione e ne consegue il diploma presso il Conservatorio di Fermo, iniziando una carriera che lo porterà a collaborare con grandi protagonisti della musica contemporanea, jazz, etnica e world-music, fino ad occuparsi di musiche di scena e sonorizzazioni di film. Svolge inoltre attività didattica e laboratori di musica d’insieme per strumenti a percussione. La grande passione per la musica, la pittura e la gastronomia, lo hanno portato a tracciare nuovi e originali percorsi artistici sfociati in diversi progetti: ne Le pentole narranti Laviano veste i panni di “Musicuoco” dove si esibisce ai fornelli dando vita a uno spettacolo dove mescola, proprio come gli ingredienti di un piatto, musica, cucina e narrazione. Il suo ultimo progetto “SoundSigns” è una performance di improvvisazione dove il gesto pittorico diventa suono: sotto gli occhi e le orecchie degli spettatori Laviano trasforma la tela bianca in strumento musicale mentre contemporaneamente prendono vita originali
opere pittoriche. Come pittore, nel 2015 Laviano partecipa alla 65^ Rassegna Internazionale d’arte premio G.B. Salvi, nel 2017 al premio Caresio di Torino ed espone in occasione del Festival Moncalieri Jazz 2017 (Moncalieri e Torino). A Fermo, nel 2017, presenta la sua prima personale “Segni Suoni Sapori” e nel 2018 presso Spazio Sibilla Arte la personale “Musica Visiva”. Tra i premi: Premio Byron città di Terni (2018), Artista da Museo Monreale (2019), Premio città di Parigi (2019), Cultura Identità (2019), Energia Creativa Venezia-Fermo(2019) , Art in Progress Santa Maria la Nova Napoli (2019). Per il concerto dell’Epifania 2020 di Napoli vengono pubblicate nel programma di sala 5 sue opere, “L’Arte si Mostra” (17 febbraio 2020 – Palazzo Ferrajoli Roma). Nel 2020, presenta la personale a Chieti, a Modena, a Basilea, a Fermo (“Visioni”), Milano (“Solitudini”). Nel 2022 presenta a Fermo e Milano “SoundSigns” la personale e performance di music art . Alcune sue opere sono state utilizzate per copertine di libri, CD ed etichette di vini.