30 luglio / 16:30

Fiorella Mannoia
Luca Barbarossa

Morro
Camerino MC
Pagina aggiornata al: 29 luglio

Tempo medio di percorrenza a piedi:
Dal cancello di Morro (Camerino) 60 minuti (1,6 km su sentiero di montagna). Ascesa 245 m Altitudine 942 m.
Come arrivare

Da Roma, Firenze, Napoli >> A1 fino ad Orte, si prosegue per Terni, Spoleto, Foligno quindi si prende la SS77 in direzione Macerata. Dopo l’abitato di Bavareto di Serravalle di Chienti girare a sinistra e proseguire per 10 Km fino alla frazione Morro e poi Camerino.
Da Bari, Bologna >> A14 fino a Civitanova. Superstrada 77 fino a Sfercia. Proseguire per 9 Km fino a Camerino.

 

Tempi di percorrenza trekking:

Dal cancello di Morro (Camerino) 60 minuti (1,6 km su sentiero di montagna). Ascesa 245 m Altitudine 942 m.
Raccomandiamo l’utilizzo di scarponcini da trekking.
Si tratta di un sentiero di montagna di 1,6 km, con una percorrenza media a piedi di 60 minuti (ascesa 245 m, altitudine 942 m).
Partite presto per scoprire le bellezze dei luoghi circostanti, poi mettetevi in cammino e raggiungeteci!
Cosa mettere nello zaino
Visualizza la mappa su Google Maps
Coordinate concerto: 43.09138, 13.02101

Morro

Area situata in località Collelungo di Morro nel Comune di Camerino. Terreni costituiti da prati montani situati tra 750 e 1300 m s.l.m.

Fiorella Mannoia

Al Festival RisorgiMarche parteciperà anche Fiorella Mannoia. Fiorella, la Combattente che quest’anno, quando nessuno se lo aspettava, è tornata in gara al Festival di Sanremo per la quinta volta, dopo 29 anni, con un brano, Che sia benedetta, che ha subito emozionato e fatto innamorare tutto il pubblico, classificandosi al secondo posto del Festival e macinando un record dopo l’altro.
Dallo scorso inverno porta dal vivo in tour il suo ultimo album, certificato Platino, Combattente e i brani del suo incredibile repertorio. Quasi 80 date in tutta Italia, con cinque concerti a Roma, quattro concerti a Milano, tre concerti a Bologna, Firenze, Bari e Napoli, un sold out dopo l’altro e un successo strepitoso.
Il prossimo 17 settembre, dopo la tournèe estiva, Fiorella sarà all’Arena di Verona per un concerto evento, a due anni dal suo live sold out del 2015 per festeggiare gli oltre 40 anni di carriera e a un anno dalla magica serata di “Amiche in Arena”, che ha visto su uno stesso palco, unite contro la violenza sulle donne, 16 grandi Artiste della musica italiana.

Luca Barbarossa

Gli esordi come musicista di strada a metà degli anni Settanta e il successo popolare degli anni Ottanta e Novanta, le canzoni scritte per Mannoia e Pavarotti, le sue doti di ‘intrattenitore’ ironico, empatico e colto dimostrate nelle tante conduzioni (i concertoni del Primo Maggio a Taranto e Roma, “Radio2 Social Club” in onda da 8 anni sull’emittente Rai, “Il mondo a 45 giri”, programma di RAI3 sulla storia dell’RCA – per citarne solo alcune); ma anche il suo impegno con Libera e la Nazionale Cantanti: sul palco di RisorgiMarche, Luca Barbarossa non porterà soltanto un concerto, ma un mondo intero. Oltre alla leggerezza e alla brillante capacità autoriale che sono alla base della collaborazione e soprattutto della profonda amicizia che lo legano a Neri Marcorè, Direttore Artistico del Festival.